header-image

Comunicazione musicale

Comunicazione musicale

Questo Master è il primo corso post-laurea in Italia dedicato alle professioni della musica: è nato nel 2000, quando l'industria dei suoni stava iniziando la sua trasformazione digitale.

Migliaia di ore di lezione, centinaia di stage: centinaia di professionisti sono partiti da queste aule, e hanno trovato lavoro nel settore. Molti di questi ex-studenti, dopo una brillante carriera, ora sono nostri docenti.

Questo Master oggi continua a essere un luogo dove uniamo una riflessione culturale sulla musica all'insegnamento dei mestieri della comunicazione musicale. Uno spazio dove i professionisti di oggi incontrano i professionisti di domani.

Il digitale ha cambiato la musica: noi continuiamo a interpretare e raccontare questa evoluzione e a formare chi la gestisce sul campo. E il digitale ha cambiato anche la didattica: nel 2020/2021 il Master ha svolto la sua didattica in modalità mista, con l’uso di diversi strumenti digitali (streaming, chat, project work) e aula, nel rispetto delle normative di sicurezza in atto. 

Nel 2022 il Master compie 21 anni. Una cosa non è cambiata e non cambierà: ci sarà sempre bisogno di qualcuno che aiuti gli artisti a progettare e gestire la comunicazione della loro musica.

Se volete trasformare la passione per la musica in un lavoro, questo Master è il posto giusto.


 

Il direttore Gianni Sibilla racconta la didattica del Master in Comunicazione Musicale e i nuovi scenari che si stanno configurando per il settore musicale, nella rubrica “Le voci di ALMED: attività e nuovi scenari


Key Facts

Selezioni aperte a/a 2021/2022. Chiusura iscrizioni 18 ottobre 2021

Inizio lezioni: 10 gennaio 2022

Durata e struttura: 1 anno. Le lezioni si svolgono in orario prevalentemente pomeridiano. Una parte della didattica potrà avvenire anche in modalità blended (aula e/o streaming).

Costo: 7.000 euro sono previste borse di studio a copertura parziale della retta.

Numero partecipanti:25

Edizione: XXI

Livello del Master: I


Il direttore didattico Gianni Sibilla a lezione con Bertis Downs, manager dei R.E.M.


 

 

 

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti