header-image

我们是谁 Sino-Italian Cultural Industry Observatory (SICIO)

SICIO (Sino-Italian Cultural Industry Observatory), diretto dal Prof. Matteo Tarantino, si occupa dello scambio di prodotti mediali fra Italia e Cina, le potenzialità del quale sono ancora sottostimate da operatori e istituzioni. Sfruttarle richiede know-how rispetto alle specifiche dei due contesti, nonché l’uso di appropriati strumenti di misurazione dell'impatto dei prodotti lanciati. SICIO si propone di aiutare le industrie culturali dei due Paesi a massimizzare le sinergie, nell’interesse dello sviluppo economico e di un produttivo incontro culturale. Le attività di SICIO sono svolte da ricercatori con esperienza complessiva decennale nell’analisi dei processi culturali e mediali sino-italiani, occupandosi di: 
  1. IMPACT ASSESSMENT : aiutiamo imprese ed istituzioni a misurare l’impatto dei prodotti culturali italiani in Cina e viceversa.
  2. STRATEGY BUILDING: aiutiamo imprese ed istituzioni ad elaborare strategie per il lancio di prodotti mediali italiani in Cina e viceversa.


细瞅观象台(Sino-Italian Cultural Industry Observatory, SICIO)由Tarantino教授督导,其研究焦点为中意媒体产品交流:我们分别分析该产品的市场定位、引起的感情、产生的影响。中意进出口贸易虽频繁,但文化媒体界人士与机构尚未充分挖掘两国文化媒体产品交流的潜力。为了抓住此机遇,一方面需要对于两国局势掌握专门知识,另一方面需用合适器具计量已推出的产品影响力。细瞅目标为帮助两国文化产业最大化合作,不仅为了追求经济发展,而且为了增进相互了解与一种多产文化交流。细瞅观象台研究团队共有十几年的分析中意文化媒体现象的经验。细瞅观象台研究方向主要分为两个:
  1. 评估影响:我们帮助中国企业与机构评估其产品在意大利的影响,也帮助意大利企业与机构评估其产品在中国的影响。
  2. 制定战略: 我们帮助中国企业与机构制定在意大利推出产品的战略,也帮助意大利企业与机构制定在中国推出产品的战略。

Ricerca 研究

NEW PROJECT

Il nuovo progetto di ricerca di Stefano Giovannini pertiene alle Digital Humanities, ossia all’applicazione di strumenti informatici allo studio dei prodotti culturali, mirando a realizzare un software per il calcolo di un ìndice dell’impatto dei prodotti culturali italiani sul mercato cinese, a partire da informazioni tratte dal Web dell'RPC.

RAPPRESENTAZIONI MEDIALI

Qual è l’opinione ufficiale della stampa cinese sull’Italia e com’è evoluta negli anni? Che tipo d’immagine del nostro Paese era trasmessa dal governo ai cittadini cinesi negli Anni ’50 e che tipo invece all’alba delle Olimpiadi di Pechino del 2008? A questi interrogativi risponde la ricerca di Stefano Giovannini La rappresentazione sociale dell’Italia in Cina dal 1948 al 2008.

WEIBO e WECHAT

Fra il febbraio e il luglio 2016 Serena Fossati ha monitorato le due principali piattaforme utilizzate dalle associazioni studentesche cinesi, Sina Weibo e WeChat, con l’obiettivo di ricostruire i processi sociali di emersione, coordinamento e mobilitazione dell’attivismo ambientale in Cina.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti