Visioni d'impresa 2019

“Visioni d’impresa” promosso in collaborazione con Assolombarda ha la forma di un contest.

I protagonisti sono studenti, imprese innovative, università e accademie del territorio:

All’interno del progetto Genio & Impresa, ideato e realizzato da Assolombarda in occasione del quinto centenario dalla morte di Leonardo Da Vinci, si sono messi alla prova gli studenti di alcune delle più importanti università e accademie del nostro territorio, per sviluppare un progetto che racconti l’innovazione delle imprese attraverso linguaggi differenti: fotografia, video, graphic design, installazioni, scrittura

20 aziende coinvolte   e 5 Università /Accademie tra le quali ALMED
20 “racconti d’impresa” originali che raccontano l'innovazione

Per ALMED partecipano al contest Maria Francesca Moro e Francesco Genovese rispettivamente con una narrazione e con un racconto video inedito.

 

Maria Francesca Moro

Nasce a Reggio Calabria nel 1992. Finito il liceo si trasferice a Milan. Lettrice instancabile e appassionata di letteratura, decide di iscriversi all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove consegue la laurea magistrale in Filologia Moderna, profilo critico-editoriale.

Negli anni universitari, l’amore per le lettere si trasforma in vocazione giornalistica. Nel 2019, partecipa al Master in giornalismo a stampa, televisivo e multimediale della Cattolica. Si interessa in particolare al giornalismo culturale e di costume.

Il testo scritto è il suo media preferito ma, incuriosita dalla scrittura televisiva, a settembre inizierà il praticantato presso i telegiornali Mediaset.

Francesco Genovese

Nasce a Reggio Calabria il 4 febbraio 1997. È affascinato fin da bambino dal mondo del cinema e della recitazione, passione nata in tenera età e sviluppata durante l’adolescenza. Dopo aver ottenuto il diploma al Liceo Scientifico di Romano di Lombardia, città nella quale vive tuttora, decide di portare avanti questa sua passione iscrivendosi al corso di Scienze e Tecnologie delle Arti e dello Spettacolo all’Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Brescia.

Francesco si dedica alla regia cinematografica di documentari e cortometraggi di finzione ritenendo che la regia inglobi a tutto tondo le discipline artistiche come letteratura, arte e musica. È inoltre grande appassionato di scacchi e basket, discipline che ha praticato e che gli hanno insegnato freddezza e calcolo analitico

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti