Ideazione e produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali - IPM

Key Facts&Figures


Le testimonianze degli ex studenti

“Il Master è stato un percorso intenso sia teorico sia pratico dell’universo audiovisivo. Lo scambio di esperienze con altri giovani studenti, futuri realizzatori e produttori e con i professori è stato molto importante nella mia formazione come regista. 
L’esperienza di stage a Londra come montatore in una agenzia di pubblicità online, mi  ha permesso di rendermi conto delle specificità del mercato.
Attualmente sono ritornato nel mio paese, il Brasile dove vivo e lavoro e contemporaneamente mi dedico alla sceneggiatura di alcuni progetti. Uno di questi è una mini-serie docufiction chiamata “Gigantes do Brasil”, in quattro episodi è stata appena da History Channel in Brasile in maggio 2016.”

Fernando Honesko, regista, Brasile, Master in Ideazione e produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali 2007/2008


“Dopo essermi laureata in Scienze della Comunicazione in Uruguay, ho deciso di fare domanda per il Master in Ideazione e produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali.
Volevo immergermi nel linguaggio audiovisivo e la diversità di materie mi hanno permesso approfondire le aree che compongono la produzione, ideazione, realizzazione e teorie applicate al mondo audiovisivo e cinematografico. La maggioranza dei professori apparteneva al mondo professionale e questo mi ha permesso di avere un costante confronto sulle diverse professioni alle quali il Master prepara. Grazie al Master, ho capito che volevo girare documentari. Ho fatto lo stage in Magnolia, nella redazione e videomaking di un programma giornalistico di La7. Una volta terminato sono rimasta a lavorare come filmmaker per il programma Reparto Maternità - Fox Life. Tornata in Uruguay, ho girato il mio primo lungometraggio documentario e oggi sto finendo il secondo, mentre sto girando il terzo in India.  Il Master è stato per me l’inizio di tutta questa avventura senza ritorno, che è girare il mondo raccontando storie, vivendo l’amore per questo mestiere chiamato cinema del reale.”

Alicia Cano, regista Uruguay, Master in Ideazione e produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali  2006-2007


“Fin da bambina ero appassionata di cinema e televisione. Il master mi ha dato l’opportunità di approfondire i vari aspetti della produzione audiovisiva, di conoscere e interagire con professionisti esperti nel settore del cinema, della televisione e dei new media e di instaurare forti legami e strette collaborazioni con alcuni dei miei compagni di corso.”

Claudia Carusi, autrice tv, Master Master in Ideazione e produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali 2006/2007


“Il master mi ha dato l’opportunità di realizzare la passione più grande, poter lavorare nel campo della comunicazione tv e radio, con un bagaglio di nozioni teoriche e pratiche, acquisite durante l’anno accademico, che mi hanno permesso di confrontarmi da subito, in modo preparato, con i diversi professionisti del settore. Un anno prezioso che ha creato forti legami con docenti e studenti che oggi sono diventati amici.”

Linda Ovena, autrice tv e radio, Master Master in Ideazione e produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali 2005/2006

 


“Ho frequentato il master nel 2005, ed è stato un momento di passaggio molto importante nella mia vita. La cosa più importante che mi ha dato è la comprensione delle chiavi d’accesso al mondo degli audiovisivi. Non sempre le porte che ci troviamo davanti si aprono, il master mi ha dato gli strumenti per capire come sviluppare al meglio le mie capacità in modo da avere qualche possibilità in più.”

Angelo Camba, autore e videomaker, Master in Ideazione e produzione audiovisiva, cinematografica e per i media digitali, 2004/2005


 

Anno accademico
2016/2017
Facoltà
Facoltà di Lettere e filosofia
Sede proponente
Milano
Sede didattica
Milano
Scadenza bando
18 ottobre 2016