Comunicazione religiosa e media contemporanei


header-image

Comunicazione religiosa e media contemporanei

Comunicazione religiosa e media contemporanei

Il Corso di alta formazione «Comunicazione religiosa e media contemporanei» si propone tre finalità:

(a) offrire una formazione teorico-operativa a coloro che, a vario titolo, lavorano nell’ambito delle attività comunicative della chiesa locale e che hanno l’esigenza di saper raccontare la propria esperienza personale e di comunità;

(b) fornire agli insegnanti di religione cattolica e di altri ambiti disciplinari competenze specifiche per affrontare l’argomento “comunicazione” e implementarne le competenze tecniche;

(c) definire e trasmettere modalità corrette per approcciare il fatto religioso in ambito comunicativo, con particolare attenzione ai giornalisti professionisti e pubblicisti iscritti all’Ordine.

Il corso si propone di illustrare le nuove modalità della comunicazione religiosa offerte dall’avvento dei media digitali, indagando le trasformazioni delle forme tradizionali e innovative di comunicazione. Al centro del corso rimane la questione di come raccontare e “agire” il fatto religioso nella società mediale e post-mediale contemporanea.

Destinatari

Il corso si rivolge a:

  • operatori della comunicazione parrocchiali e diocesani;
  • docenti e formatori;
  • animatori e organizzatori di eventi culturali;
  • blogger e gestori di siti istituzionali;
  • media maker (operatori e utilizzatori dei linguaggi: scrittura, social, web, video);
  • giornalisti e operatori delle testate giornalistiche e dei media.

Il corso prevede un tetto di 45 studenti e sarà attivato con un numero minimo di 38 iscritti, fatte salve le necessarie coperture finanziarie.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti