Sharing economy tra nuovi modelli economici e di comunicazione


Sharing economy tra nuovi modelli economici e di comunicazione

In occasione della Milano Digital Week, il Master in Comunicazione, Marketing Digitale e Pubblicità Interattiva organizza una tavola rotonda per discutere un tema di stringente attualità. Attraverso il contributo di accademici, operatori del settore ma anche degli studenti del Master verrà affrontato il tema della sharing economy, per confrontare diversi punti di vista e capire meglio i processi di costruzione della fiducia tra gli utenti dei servizi e della piattaforma.

A partire dai contributi degli operatori e dell'analisi dei casi, l'obiettivo dell'incontro è offrire ai partecipanti degli elementi di riflessione sulla dinamiche di scambio relazionale ed economico tra tutti i soggetti direttamente o indirettamente coinvolti nei servizi delle piattaforme della sharing economy. Più in generale l'incontro ha l'obiettivo di comprendere chi, nella nuova economia della condivisione, "ci guadagna e ci perde".

Partecipanti

Saluti introduttivi: Fausto Colombo, Direttore del Master in Comunicazione, Marketing Digitale, Pubblicità Interattiva dell'Università Cattolica.

Moderatore: Andrea Davide Cuman, Digital Advisor e Docente del Master in Comunicazione, Marketing Digitale, Pubblicità Interattiva .

Interventi di:

Mario A. Maggioni – Professore Ordinario di Politica Economica  - Università Cattolica. Insegna Economia e Politica dell'Innovazione. Autore del libro "Sharing economy: chi guadagna e chi perde" Il Mulino, 2017.

Mauro Turcatti – Public Affairs and Communication Manager - Airbnb Italia

Nicola Fusco - Founder – Paladin

Chiusura lavori e saluti:
Nicoletta Vittadini, Professore associato di Web e Social Media. Responsabile Rapporti Istituzionali, Master in Comunicazione, Marketing Digitale, Pubblicità Interattiva.

15 marzo, ore 11 - 13
Aula NI 111, Sede di Via Nirone dell'Università Cattolica del Sacro Cuore

CattolicaNews

Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti